Upclick careers and job opportunities

POLITICA SUI DIRITTI
DEI SOGGETTI DEI DATI

Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2018.

POLITICA SUI DIRITTI DEI SOGGETTI DEI DATI

Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2018

UpClick Limited ("Azienda" o "noi") apprezza i diritti dei nostri clienti, collaboratori, fornitori, venditori e altri residenti dell'Unione Europea che, in conformità con il Regolamento Generale dell'UE sulla Protezione dei Dati ("RGPD"), sono autorizzati a fare alcune richieste in merito al nostro trattamento dei dati personali. Questa politica sui diritti dei dati ("Politica") deve fornirti un riepilogo dei diritti che hai quando elaboriamo i tuoi dati personali.
Si consiglia di rivedere questa politica e se si decide di presentare una domanda, vi preghiamo di contattarci via email all'indirizzo: compliance@upclick.com o di contattare il nostro responsabile della protezione dei dati all'indirizzo dpo@upclick.com e farci sapere che volete esercitare il vostro diritto di accesso e specificare quali informazioni personali desideri ricevere.

Il diritto alle informazioni di base

I soggetti interessati hanno il diritto di comprendere chi sono la Società e le sue controllate, e perché e come trattano i dati personali. Il diritto alle informazioni di base include, ma non è limitato a, il diritto di conoscere l'identità del responsabile del trattamento, i motivi e le ragioni per il trattamento dei dati personali e qualsiasi altra informazione necessaria per garantire un trattamento equo e trasparente dei dati personali. Queste informazioni sono anche disponibili all'indirizzo: https://www.upclick.com/privacy_it.html

Il diritto di accesso ("Accesso del soggetto")

Gli interessati hanno il diritto di ottenere dalla Società conferma di trattamento di determinati dati personali relativi all'interessato e il diritto di ottenere una copia di tali informazioni, nonché altri dettagli su come e perché l'azienda utilizza le informazioni sul soggetto dei dati. Una volta che la veridicità e la rilevanza di una richiesta di accesso è stabilita in via affermativa dalla Società, forniremo, entro i termini previsti dalla legge, tra le altre cose, una descrizione dei dati personali e delle categorie di dati trattati, allo scopo in cui tali dati sono archiviati ed elaborati e dettagli sulla fonte dei dati personali se non sono stati forniti dall'interessato.

Il diritto di rettifica

La Società deve garantire che tutti i dati personali che contiene e utilizzano su un soggetto dei dati siano corretti. Se questi dati non sono accurati, l'interessato ha il diritto di richiedere all'azienda di aggiornare tali dati per essere accurati. Inoltre, se la Società ha trasmesso informazioni scorrette circa la persona interessata a terzi, l'interessato ha anche il diritto di richiedere alla Società di informare tali terzi che tali informazioni devono essere aggiornate.

Il diritto di cancellazione ("Il diritto all'oblio")

Le persone interessate hanno il diritto di richiedere che la Società elimini determinati dati personali se sono soddisfatte condizioni speciali. La Società è legalmente obbligata a rispondere a una richiesta di cancellazione dei dati personali se: i dati non sono più necessari per lo scopo originale e non vi è alcun nuovo scopo giuridico per continuare l'elaborazione; la base giuridica del trattamento è il consenso dell'interessato e il consenso è ritirato; l'interessato si riserva il diritto di opporsi al trattamento dei dati personali da parte della Società e la Società non ha motivi validi per elaborare i dati; i dati personali sono trattati illegalmente; o la cancellazione dei dati è necessaria per conformarsi alle leggi applicabili. Inoltre, se la Società ha trasmesso dati personali a terzi, l'interessato ha anche il diritto di richiedere alla Società di comunicare a tali soggetti terzi che l'informazione deve essere cancellata. Il diritto di cancellare non è assoluto. Anche se una persona interessata rientra in una delle categorie sopra descritte, la Società ha il diritto di rifiutare la richiesta dell'interessato e di continuare il trattamento dei dati se tale trattamento è: necessario per adempiere agli obblighi legali; necessario per stabilire, esercitare o difendere i procedimenti giudiziari; o è necessario per uso scientifico, ecc. tutto soggetto alle leggi applicabili.

Il diritto di obiettare

Nel caso in cui la Società elabori dati personali sulla base del fatto che è nel suo legittimo interesse (ad es., Marketing diretto), l'interessato ha il diritto di opporsi al nostro trattamento per tali motivi. Nonostante la ricezione di tale obiezione, la Società è autorizzata a continuare a trattare i dati personali di un soggetto dei dati se: la Società ha validi motivi legittimi per il trattamento delle informazioni che annullano i diritti, gli interessi e le libertà dell'interessato; i dati sono necessari per stabilire, esercitare o difendere un reclamo o diritto legale, ecc. tutti soggetti alle leggi e ai regolamenti applicabili.

Il diritto di restrizione

Una persona interessata può limitare gli scopi per i quali la Società può trattare i suoi dati personali. Le attività di elaborazione della Società possono essere limitate se: l'esattezza dei dati è contestata; il trattamento è illegale e l'interessato richiede una limitazione invece della cancellazione; la Società non ha più bisogno di dati per il suo scopo originale, ma i dati sono ancora necessari per stabilire, esercitare o difendere i diritti legali; o tenendo conto di motivi validi nel contesto di una richiesta di cancellazione.

Il diritto alla portabilità dei dati

Una persona interessata può richiedere che la Società invii o "trasferisca" i suoi dati personali a un'altra entità. I diritti di trasferibilità si applicano solo se i dati in questione sono stati forniti dall'interessato alla Società, trattati automaticamente ed elaborati sulla base legale del consenso o dell'esecuzione di un contratto.

Il diritto di opporsi al marketing diretto

Se la Società invia comunicazioni di marketing tramite e-mail o altri mezzi elettronici, una persona interessata ha il diritto di richiedere alla Società di cessare l'invio di tali comunicazioni.